Buone feste da Filojoux 

Oggi Santo Stefano,  giorno ancora di festa. Auguro a tutti i miei amici creativi e non ancora buone feste. 

In questo periodo, in quasi ogni casa si respira calore e armonia. Ed ecco le case che si riempiono di luci e decorazioni natalizie, la stanza regina di questo periodo è la cucina… Come decorarla? Con un set da cucina creato ovviamente a mano in tema natalizio composta da tovaglia,  copri forno, copri fornelli e porta candele, con candela al profumo d’arancia. Buone feste amici di filojoux 😉

Annunci

Buon Natale

È da tanto che non scrivo sul mio blog. Ma rieccomi, per augurarvi buon Natale. La mia vita è cambiata tanto in quest’ultimo periodo, ma adesso che il mio piccolo Gabriele sta diventando grande (al momento ha quasi 9 mesi) sto riprendendo a creare con amore e con la passione di sempre. In questo anno in cui sono mancata però qualche creazione l’ho portata frettolosamente a termine, ovviamente tutte creazioni per il mio piccolo. Ma per augurarvi buon Natale non posso che mostrarvi la bavetta realizzata totalmente a mano per il suo primo Natale. La bavetta ha un bordo realizzato all’uncinetto ed un ricamo a punto croce. Sulla pagina Facebook troverete lo schema per il ricamo.

Che ne pensate?

Ciao a tutti. 😉

I tempi cambiano..Calde coccole!

Salve a tutti gente,

è da molto che manco ma non sono rimasta inattiva, sono sempre qui pronta a creare ed a condividere con voi le mie creazioni. Nella mia vita c’è una piccola novità, sono in dolce attesa, per cui le mie attenzioni e il tempo sono condizionati da questa novità.

Da buona creativa non potevo non iniziare a creare per il bimbo che verrà (sarà un maschietto), così mi sono data subito da fare ed ecco nata la sua prima copertina.

IMG_1817   IMG_1831

Non ho seguito uno schema specifico ma sono andata a fantasia, sia con i colori che con le dimensioni. E’ di semplice realizzazione io ho messo sul ferro 105 maglie. Ovviamente l’effetto a scacchiera multicolor è garantito ma è realizzabile anche monocolore, potete decidere in base al vostro gusto.

Questa creazione aumentando le maglie e cambiando i colori può diventare anche un caldo plaid da tenere sul divano o copertine per letti e lettini.

Ho utilizzato circa 6 gomitoli da 50gr ma tutto dipende dalla grandezza della lana, quindi dovreste rendervene conto man mano che la lavorate. La bordura l’ho realizzata con semplici giri fatti a punto basso con l’uncinetto, ma anche qui, potreste realizzare bordure con fantasie diverse (io ho scelto una bordura semplice  proprio perchè avendo già una fantasia multicolor non mi andava di fare una bordura troppo complessa.)

Ma ecco che vi descrivo come l’ho realizzata:

maglie multipe di 5.

1a riga= *5 maglie dritte, 5 maglie rovescio* ripetere da *a* per tutta la riga.

2a riga= *5 maglie rovescio; 5 maglie dritte*; ripetere da *a* per tutta la riga.

3a riga= come la prima riga.

4a riga= come la seconda riga.

5a riga=come la prima riga.

Cambio colore.

6a riga= ripetere dalla prima riga per altre 5 righe e proseguire con il lavoro a scacchiera fino la fine del lavoro.

Bordo 5 righe lavorate all’uncinetto a punto basso. Negli angoli tre punti bassi lavorati nello stesso punto sottostante.

Schema_copertina

Cliccando sull’immagine potete ingrandire lo schema per iniziare subito la vostra creazione.

Spero sia stato utile questo mio articolo, mi farebbe piacere ricevere vostre email con le vostre creazioni realizzate grazie a questo schema.

Che ne pensate? Pronti a realizzare questa copertina?

Buon lavoro a tutti.

A presto con altri lavori.

CREATTIVA. Fiera del Levante 2015

Nel capoluogo pugliese in questi giorni è presente la 79a Fiera del Levante, quest’anno ricco di eventi, laboratori e congressi. Nei giorni che vanno dal 12 al 14 settembre la Fiera del Levante ha ospitato per il secondo anno successivo il salone CREATTIVA.

Creattiva è la fiera nazionale dedicata alle arti creative e manuali, nata a BERGAMO nel 2008, esportato a NAPOLI dal 2012, quest’anno anche BARI per la seconda edizione.

A Creattiva è possibile trovare tutto ciò che serve per soddisfare la passione creativa: dai tessuti alle componenti per bigiotteria, dalle paste modellabili ai colori, dai filati alla carta…ma non solo!

Creattiva infatti è soprattutto una fiera che propone al visitatore corsi e dimostrazioni per apprendere direttamente dai professionisti, tecniche dell’arte creativa.

Ed io non potevo mancare a quest’appuntamento. Filojoux era presente per captare novità creative, per prenderne ispirazione e tornare più carica che mai. Ma ora voglio condividere con voi le foto scattate in fiera. Colori, tessuti e profumi che ispirano solo ingegno e fantasia! 😉

Cliccate sulle immagini per ingrandirle!

Creattiva_1 Creattiva_2 Creattiva_3 Creattiva_4 Creattiva_5 Creattiva_6 Creattiva_7

Rieccomi. Benvenuto Settembre.

Settembre ormai iniziato, l’estate è agli ultimi colpi di calore ed eccomi ritornata dopo oltre un mese di pausa. Qui in Puglia agosto è stato di fuoco.

Settembre è un mese a me caro (è il mese del mio B-day) inoltre al rientro dalle vacanze si fanno nuovi progetti, si ricomincia con nuovi propositi e si ha una carica in più. Ed io di progetti ne ho tanti, in autunno mi riempio di gomitoli di lana, le prime giornate di fresco portano la gran voglia di uscire i ferri dalla borsa delle meraviglie (così chiamo la mia borsa porta accessori per le mie creazioni) ed eccomi pronta a sferruzzare.

I colori visti nelle sfilate moda A/I 2015/16 sono dall’avvolgente color marsala alla sobrietà del nero per la sera. Troviamo il Rosso accostato al bordeaux per essere eleganti anche nel quotidiano, tra gli accessori più in voga troviamo le borse a mano. Per una donna libera e ribelle ritroviamo colori come Marsala, marrone, blu e tanto nero; tessuti con fantasie etniche. Va anche tanto di moda l’ocra, l’oro e l’argento e per chi ha uno stile più classico, blu notte e beige, per i cappottini dal tocco bon ton e le mantelle.

Insomma io sono pronta per i miei futuri acquisti sapendo già di che colori si riempirà la mia cesta di gomitoli di lana.

A presto, gente. 😉

Le tecniche: il tricotin.

Il tricotin è una tecnica di lavorazione dei filati realizzata attraverso un apposito attrezzo chiamato tricottino. La lavorazione permette di realizzare cordelle tubolari.

Il tricottino generalmente è manuale ma si trovano in commercio anche di meccanici tramite manovella, è costituito da un rochetto, solitamente in legno, sormontato da quattro ganci o chiodini che servono per fermare il filo.

Per utilizzarlo, si inizia passando il filo all’interno dello strumento, poi si arrotola il filo ad ogni gancetto e si gira ancora per formare la maglia attorno a ciascun gancio e poi si spinge la maglia formata all’interno del tricottino.

Con i prodotti realizzati tramite questa tecnica si possono creare diversi accessori come manici di borsa e bijoux.

L’effetto finale di questa tecniche è di grandissimo effetto.

E voi lo avete mai usato?

Ciao gente 😉

Filojoux

Regalare handmade? Ecco tre buoni motivi.

In un’epoca dove le multinazionali, i franchising e le griffe hanno la gran parte del mercato esiste una piccola nicchia fatta di persone, pensieri e creatività.

Essi sono piccoli artigiani, che con la passione nel creare, e con la capacità di trasformare un’idea in oggetto, realizzano prodotti unici e soprattutto non riproducibili in serie.

Ed ecco in elenco cosa rende un oggetto “handmade” speciale:

1. È unico, esclusvo, originale. Essendo handmade, ovvero realizzato a mano, non può esistere una creazione identica all’altra. Si può essere certi che nessun altro farà il regalo identico al vostro.

2. È fatto da una persona che ama quello che fa.  Ogni creazione è realizzata dal creativo con passione e cura per il dettaglio. Ed è per questo che il creativo (che diventa anche designer) mette il suo nome e la faccia su quello che fa.

3. È personalizzabile. Quando si sceglie per un prodotto handmade, si instaura un rapporto con l’artigiano fatto di messaggi, email e chiamate, raccontando al creativo l’oggetto così come lo si vorrebbe; rendendosi, protagonista della creazione dell’oggetto, insomma anche chi sceglie è un po designer!

E tu che aspetti? Non sei stufa/o di girare per negozi per trovare un oggetto simile a quello che cercavi? Chiedi al tuo artigiano ti saprà realizzare l’oggetto che hai in mente.

A presto, gente. 😉

Ciao mondo!!

Mi presento il mio nome è Rosaria, e questo sarà il mio piccolo spazio dedicato alla creatività.

Il mio primo approccio con l’artigianato e le creazioni artigianali l’ho avuto da bambina, quando guardavo la mia mamma, sarta, che realizzava da un pezzo di stoffa meravigliose creazioni.

A 9 anni ho iniziato  a “giocare” con l’uncinetto, e poi da lì non mi sono mai più fermata.

Ora mi diverto con il mio hobby creando bijoux, borse, accessori e complementi d’arredo tramite il riciclo creativo.

A presto gente. 😉

da Filojoux.