Le tecniche: il tricotin.

Il tricotin è una tecnica di lavorazione dei filati realizzata attraverso un apposito attrezzo chiamato tricottino. La lavorazione permette di realizzare cordelle tubolari.

Il tricottino generalmente è manuale ma si trovano in commercio anche di meccanici tramite manovella, è costituito da un rochetto, solitamente in legno, sormontato da quattro ganci o chiodini che servono per fermare il filo.

Per utilizzarlo, si inizia passando il filo all’interno dello strumento, poi si arrotola il filo ad ogni gancetto e si gira ancora per formare la maglia attorno a ciascun gancio e poi si spinge la maglia formata all’interno del tricottino.

Con i prodotti realizzati tramite questa tecnica si possono creare diversi accessori come manici di borsa e bijoux.

L’effetto finale di questa tecniche è di grandissimo effetto.

E voi lo avete mai usato?

Ciao gente 😉

Filojoux

Regalare handmade? Ecco tre buoni motivi.

In un’epoca dove le multinazionali, i franchising e le griffe hanno la gran parte del mercato esiste una piccola nicchia fatta di persone, pensieri e creatività.

Essi sono piccoli artigiani, che con la passione nel creare, e con la capacità di trasformare un’idea in oggetto, realizzano prodotti unici e soprattutto non riproducibili in serie.

Ed ecco in elenco cosa rende un oggetto “handmade” speciale:

1. È unico, esclusvo, originale. Essendo handmade, ovvero realizzato a mano, non può esistere una creazione identica all’altra. Si può essere certi che nessun altro farà il regalo identico al vostro.

2. È fatto da una persona che ama quello che fa.  Ogni creazione è realizzata dal creativo con passione e cura per il dettaglio. Ed è per questo che il creativo (che diventa anche designer) mette il suo nome e la faccia su quello che fa.

3. È personalizzabile. Quando si sceglie per un prodotto handmade, si instaura un rapporto con l’artigiano fatto di messaggi, email e chiamate, raccontando al creativo l’oggetto così come lo si vorrebbe; rendendosi, protagonista della creazione dell’oggetto, insomma anche chi sceglie è un po designer!

E tu che aspetti? Non sei stufa/o di girare per negozi per trovare un oggetto simile a quello che cercavi? Chiedi al tuo artigiano ti saprà realizzare l’oggetto che hai in mente.

A presto, gente. 😉

Ciao mondo!!

Mi presento il mio nome è Rosaria, e questo sarà il mio piccolo spazio dedicato alla creatività.

Il mio primo approccio con l’artigianato e le creazioni artigianali l’ho avuto da bambina, quando guardavo la mia mamma, sarta, che realizzava da un pezzo di stoffa meravigliose creazioni.

A 9 anni ho iniziato  a “giocare” con l’uncinetto, e poi da lì non mi sono mai più fermata.

Ora mi diverto con il mio hobby creando bijoux, borse, accessori e complementi d’arredo tramite il riciclo creativo.

A presto gente. 😉

da Filojoux.